الثلاثاء، 29 سبتمبر، 2009

Proverbi Italiani - Le Donne

Le Donne

A donna imbellettata voltale le spalle.
Abbi donna di te minore, se vuoi essere signore.
Alle donne che non fanno figli non ci andar né per piaceri né per consigli.
Astuzia di donne le vince tutte.
Chi dice donna dice guai.
Chi donne pratica, giudizio perde.
Chi si governa per consiglio di donne, non può durare.
Chi vuol vivere e star sano, dalle donne (o dai parenti) stia lontano.
Dalle donne con le basette, Dio ci guardi, le son saette.
Dio ti guardi da donna due volte maritata.
Donna al volante lumaca ambulante.
Donna al volante pericolo costante.
Donna baffuta, sempre piaciuta.
Donna barbuta, sempre piaciuta.
Donna buona vale una corona.
Donna nana, tutta tana.
Donna pelosa, donna virtuosa.
Donna prudente è una gioia eccellente.

Donna ridarella, o santa o puttanella.
Donna vecchia donna proverbiosa.
Donna, padella e lume sono un gran consumo.
Donne danno, fanno gli uomini e li disfanno.
Donne e buoi dei paesi tuoi.
Donne e motori gioie e dolori.
Donne e oche tienne poche.
Donne e sardine son buone piccoline.
Donne e uomini gelosi, son pericolosi.
Donne per casa, una in figura e una in pittura.
Donne, asini e noci vogliono mani atroci.
Dove son donne e gatti, son più parole che fatti.
Dove son donne innamorate morte, è inutile serrar finestre e porte.
Due donne e un'oca fanno un mercato.
Fiume, grondaia e donna parlatora mandano l'uomo di casa fuora.
Gli uomini fanno la roba, e le donne la conservano.
Gli uomini hanno gli anni che sentono, le donne quelli che dimostrano.
Gli uomini vanno veduti in pianelle, e le donne in cuffia.
Guardati dai cani, dai gatti, e dalle donne coi mustacchi.
Il credere e il bevere inganna le donne e i cani.
Il cuor delle donne è fatto a spicchi come il popone.
Il fusaiolo è d'argento, e fa le donne sufficienti.
La donna è come l'onda, se non ti sostiene ti affonda.
La donna, il fuoco e il mare fanno l'uomo pericolare.
La pazienza è dei frati, e delle donne che han gli uomini matti.
La pecunia se la sai usare è ancella, se no è donna.
Lagrime di donne, fontana di malizia.
L'allegria delle donne è il lino.
Le buone donne non hanno né occhi né orecchi.
Le donne arrivano i pazzi e i savi.
Le donne dicono sempre il vero; ma non lo dicono tutto intero.
Le donne e le ciliege son colorite a lor proprio danno.
Le donne hanno l'anima attaccata al corpo con la colla cerviona.
Le donne hanno lunghi i capelli e corto il cervello.
Le donne hanno quattro malattie all'anno, e tre bei mesi dura ogni malanno.
Le donne hanno sette spiriti in corpo.
Le donne ne sanno una più del diavolo.
Le donne per parer belle si fanno brutte.
Le donne piglian ben le pulci.
Le donne quando son ragazze han sette mani e una lingua sola; e quando son maritate han sette lingue e una mano sola.
Le donne quasi tutte per parer belle le si fanno brutte.
Le donne s'attaccano sempre al peggio.
Le donne se le tacciono le crepano.
Le donne son come i gatti; finché non battono il naso, non muoiono.
Le donne son figliuole dell'indugio.
Le donne son malate tredici mesi dell'anno.
Le donne son sante in chiesa, angeli in istrada, diavole in casa, civette alla finestra, e gazze alla porta.
Le donne son segrete come il dolor di corpo.
Le donne sono una certa mercanzia da non le tener troppo in casa.
Le donne tacciono quello che non sanno.
L'Inghilterra è il paradiso delle donne, il purgatorio degli uomini e l'inferno dei cavalli.
Maggio asciutto ma non tutto, gran per tutto; maggio molle, lin per le donne.
Marzo tinge, april dipinge, maggio fa le belle donne, e giugno fa le brutte carogne.
Muore più uomini pregni che donne gravide.
Né lettere né doni rifiutan le donne.
Non bisogna contentar le donne se non del lino.
Non c'è sabato senza sole, non c'è donna senza amore.
Pecore e donne a casa a buon'ora.
Per le donne in convulsione, è un gran recipe il bastone.
Pere e donne senza romori, sono stimate le migliori.
Più facile trovar dolce l'assenzio, che in mezzo a poche donne un gran silenzio.
San Geminiano dalle belle torri e dalle belle campane,gli uomini brutti, e le donne befane.
Se le donne fossero d'oro, non varrebbero un quattrino.
Suocera e nuora tempesta e gragnuola.
Tre cose non si possono tener nascoste, donne in casa, fusi in sacco e paglia nelle scarpe.
Tre donne e un magnano fecero la fiera a Dicomano.
Tre donne fanno un mercato e quattro una fiera.


ليست هناك تعليقات:

إرسال تعليق